Menu
la-leggenda-di-bassano-2016-img-2

La Leggenda di Bassano del Grappa, splendide auto d’epoca in terra vicentina

È andata in scena dal 16 al 19 giugno la celebre corsa con partenza e arrivo a Bassano, città del vicentino nota per la sua storia, cultura…e grappa.

 Si tratta di uno degli sponsor del “La Leggenda di Bassano”, la gara dedicata alle automobili d’epoca andata in scena dal 16 al 19 giugno 2016, con partenza proprio dalla cittadina in provincia di Vicenza. Ci stiamo riferendo al Museo dell’Automobile Bonfanti – Vimar, uno dei musei dell’automobile più noti a livello nazionale, che ormai da vent’anni mette in pratica quella che è una filosofia espositiva unica ed innovativa: ogni sei mesi, in primavera ed autunno, infatti, il polo cambia completamente i propri contenuti, caratterizzati di volta in volta da una tema diverso.

Continue reading

Condividi l'articolo
salento

Le più belle case del Salento: scopriamo dove sono

Dove si trovano le più belle case del Salento? Rispondere a questa domanda non è semplice, dal momento che il Salento è una terra splendida e con un’offerta di immobili molto variegata, cerchiamo dunque di fornire un utile quadro a chi sta valutando la possibilità di comperare una casa in questa magnifica zona della Puglia.

Il Salento, una terra molto interessante sul piano immobiliare

Il Salento è una terra davvero molto interessante dal punto di vista immobiliare, anche per chi intende acquistare una casa come pura forma di investimento.
Il blasone turistico di questo territorio, infatti, è cresciuto notevolmente negli ultimi anni ed è destinato a svilupparsi in modo ulteriore, e ciò ha attirato non poco l’attenzione da parte di privati e società.

Continue reading

Condividi l'articolo
verona adige

Straverona 2016: anche quest’anno un successo

Si è tenuta a Verona la 34esima edizione di Straverona, manifestazione sportiva non competitiva che è oramai divenuta un evento estremamente atteso nella città scaligera, un momento di festa condiviso sia da adulti che da bambini.

Anche quest’anno Straverona ha previsto due eventi paralleli, ovvero Straverona dedicata agli adulti, la quale si è svolta domenica 15 maggio con partenza da piazza Bra, e Straverona Junior, dedicata ai bambini di età compresa tra i 6 e i 13 anni svoltasi sabato 14 maggio.

Questa suggestiva corsa che ogni anno attraversa la città di Verona ha fatto registrare anche nell’ultima edizione una partecipazione davvero molto massiccia, con migliaia e migliaia di atleti che si sono cimentati senza nessuna finalità agonistica; anche la partecipazione da parte dei giovanissimi è stata molto cospicua.

Continue reading

Condividi l'articolo
sushi

Cucina giapponese fai da te: come preparare il sushi in casa

Lo spettacolo che si presenta agli occhi dell’avventore di un sushi bar è sempre affascinante: polpettine e rotolini di riso conditi con gli ingredienti più disparati, preparati con maestria e serviti con raffinatezza ed eleganza sono un vero piacere per il palato e per gli occhi.
I locali che servono piatti nipponici sono, di anno in anno, sempre più numerosi e diventa sempre più facile poter mangiare sushi. A Milano, in centro, ad esempio, sono tanti i ristoranti giapponesi che cucinano all’insegna della più antica tradizione e servono autentiche ricette nipponiche.

Non è, però, obbligatorio andare al ristorante per poter godere di queste prelibatezze. È possibile, infatti, preparare il sushi anche a casa propria, seguendo delle facili regole. Forse non sarà subito un successo, perché, in effetti, un po’ di manualità è necessaria, ma dopo qualche prova vedrete che riuscirete a preparare degli ottimi nigiri come se foste dei veri professionisti.

Continue reading

Condividi l'articolo
sfilata auto

Mille Miglia, un viaggio tra il passato e le bellezze dell’Italia

Diario della Mille Miglia 2016, dove c’è chi corre per vincere e chi corre per il gusto di vivere il paesaggio italiano.

Anche quest’anno si è disputata la famosa ed inimitabile Mille Miglia, una 4 giorni di gara che riporta al presente le auto del passato. A seguire la freccia rossa in questa edizione c’erano ben 446 auto,  tutte valutate precedentemente da una commissione selezionatrice che ha approvato la loro partecipazione per valore qualitativo, storico e sportivo. autoLa Mille Miglia, ai suoi 89 anni dalla prima edizione, è divenuta nel tempo un appuntamento di prestigio tanto che già essere ammessi è una vittoria. Una competizione trasformatasi da gara di velocità, nel passato dal 1927 al 1957, a gara di rally nel 1958-59-61, fino alla rievocazione storica, dal 1977 ad oggi, con prove di regolarità lungo tutto il percorso. Tra i 900 partecipanti  tantissimi i piloti e co-piloti “top driver”, ma altrettanti sono gli appassionati che hanno colto l’occasione di seguire la freccia rossa lungo le strade colorate di verde, bianco e rosso. Un’occasione unica per gli equipaggi di ben 38 paesi  stranieri a conferma che attraversare a bordo di un’automobile conservata o fresca di un restauro auto d’epoca è la giusta chance per gustarsi il panorama della “Bella Italia”.

Continue reading

Condividi l'articolo
melograno

Come preparare il succo di Melograno?

E’ la stagione migliore, è il frutto che più riesce ad aumentare le nostre difese immunitarie: il melograno è noto a tutti soprattutto per essere molto ricco di vitamine e antiossidanti, ed è gustosissimo da consumare in forma liquida con un buon succo di melograno. E’ vero, possiamo mangiare i suoi chicchi al naturale, ma il consiglio è quello di usarlo per preparare succhi facilmente ottenibili grazie agli estrattori.

 

Tutto quello che bisogna fare è prendere il frutto e inciderlo due tagli in verticale per suddividerlo in quattro spicchi dopo averlo lavato con cura e aver rimosso la calotta superiore. Apritelo come se fosse un’arancia e rimuovete i chicchi con le mani, affidandovi magari a un paio di guanti da cucina per evitare di macchiarvi. Ricordiamo che in commercio, per chiunque usi un estrattore di succhi freschi, è stato lanciato uno speciale attrezzo che vi potrà agevolare per sgranare il melograno in pochi secondi: è una sorta di sgranatore che ricorda uno spremiagrumi. E’ realizzato in plastica ma è privo di sostanze tossiche. Questo sgranatore viene utilizzato in modo semplice: tagliate il melograno a metà e ponetelo sullo sgranatore dove si andrà a sovrapporre il coperchio. Con i chicchi ottenuti potrete mangiarli o spremerli ottenendo il succo.

 

Condividi l'articolo
motel rock

Motel a tema: un nuovo concetto di relax

Anche nell’immaginario collettivo la concezione dei motel è sensibilmente cambiata rispetto al passato, strutture che con il passare degli anni sono diventate più confortevoli, accoglienti e in grado di regalare ai clienti momenti emozionanti e di assoluto relax. In questa logica in modo particolare si distinguono i motel a tema, strutture ricettive con camere dalle ambientazioni davvero singolari. Motel con stanze che sembrano delle vere spa, altri allestiti con camere a tema natura caratterizzate da piante e disegni che richiamano fortemente gli aspetti naturalistici, altri con camere dal fascino altamente romantico e, altri ancora, con stanze lussuose curate nei minimi dettagli. Tutti ambienti capaci di regalare atmosfere magiche per momenti da vivere con forte trasporto emozionale.

I motel a tema sono di moda soprattutto tra le coppie proprio perché allestiti con camere caratterizzate da contesti accattivanti, anche se particolarmente adatti anche a chi desidera concedersi momenti rilassanti per favorire del benessere fisico. A differenza della schiera di clienti degli alberghi tradizionali, generalmente turisti in cerca di soggiorno, quelli che tendenzialmente scelgono le soluzioni ricettive dei motel a tema appartengono a un target piuttosto vario.

Continue reading

Condividi l'articolo
Isnello

I migliori parchi naturali da visitare in Sicilia

La Sicilia è una Regione splendida per trascorrere le vacanze specie d’estate al mare, ma l’Isola non è da meno anche per quel che riguarda il ricco patrimonio naturale e paesaggistico, grazie alla presenza di tanti parchi naturali. Ecco quali sono i migliori parchi naturali da visitare in Sicilia secondo il sito ViaMediana.it.

Il Parco dell’Etna

Ebbene, per chi è in vacanza nell’Isola uno dei parchi naturali da visitare è quello dell’Etna che è stato il primo ad essere istituito nella Regione nel mese di marzo del 1987. Il Parco è stato istituito a protezione dell’ambiente naturale che circonda l’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa tra boschi, sentieri e panorami irripetibili. D’estate come d’inverno, visitare il Parco dell’Etna significa anche accedere al ricco patrimonio artistico presente nei centri storici dei Comuni etnei ed a quello enogastronomico con i prodotti tipici del territorio.

Continue reading

Condividi l'articolo
agriturismo

Weekend in agriturismo: perché sceglierlo?

Trascorrere un week end in agriturismo è sicuramente una splendida esperienza: queste strutture ricettive sono sempre più scelte non solo dai turisti che trascorrono un fine settimana in una località più o meno lontana dalla propria città, ma anche da chi vive nel medesimo luogo.

Questa tendenza non deve stupire: un weekend in agriturismo, anche se vicinissimo a casa, è realmente in grado di rigenerare dal punto di vista fisico e mentale, ed è un’esperienza molto scelta soprattutto dalle coppie e dalle famiglie con bambini.

Gli agriturismi, come noto, sono delle aziende agricole che offrono la possibilità di pernottare direttamente presso la propria struttura, offrendo anche un servizio di ristorazione.

Alloggiare in un agriturismo, che si tratti di un lungo pernottamento o di un semplice weekend, consente dunque di soggiornare nel cuore della natura, a stretto contatto con il verde e la salubre aria di campagna.

Continue reading

Condividi l'articolo
salento

Torre dell’orso nel Salento

Molte famiglie alla ricerca di un luogo dove passare le vacanze in Italia decidono di andare nel Salento. Qui, il mare e la storia si uniscono in una commistione di profumi e paesaggi, cullati da un clima estremamente mite e da una grande varietà di attrattive per tutte le età. Per prima cosa, una persona o una famiglia va alla ricerca del mare limpido dove tuffarsi senza remore.

Le principali località balneari della costa orientale sono Roca Vecchia, Torre dell’Orso, San Foca, Torre Sant’Andrea e Torre Specchia, nelle vicinanze di Otranto e Lecce. Da qui, è possibile visitare alcune delle meraviglie di questa regione, come la cosiddetta Firenze del sud, riferendosi a Lecce, ricca di storia e di cultura, oppure il Golfo di Otranto e altre città.

Continue reading

Condividi l'articolo