Menu

ricette

carciofi-ricetta-antipasto

Ricetta antipasto con carciofi a sorpresa

La ricetta è un antipasto fresco e originale, perfetto nei mesi di marzo, aprile e maggio, quando i carciofi sono di stagione. Ottimo anche per una cena vegetariana.
Per un’ottima preparazione si consiglia di preparare i carciofi e le uova il giorno prima, lasciarli riposare in frigorifero per circa 24 ore e comporre l’antipasto il giorno successivo, in cui sarà consumato.

Ingredienti per 4 persone:
4 carciofi
4 cucchiai di insalata russa già pronta
3 cucchiai di maionese
4 uova
2 cucchiai di aceto bianco
2 cucchiai di panna
Il succo di un limone
1 cucchiaio di conserva di pomodoro
Sale
Pepe

Per la guarnizione:
4 piccoli cetriolini
4 capperi
un ciuffetto di prezzemolo tritato

Prima fase
1 Mondate i carciofi, lavateli, poi fateli sbollentare per 30 minuti in acqua salata acidula con il succo di limone
2 Nel frattempo portate a ebolizzione dell’acqua in una pirofila rettangolare, conditela con una presa di sale e con l’aceto. Fate scivolare dentro, a una a una, le uova, precedentemente rotte in un piattino. Lasciatele dolcemente cuocere fino a quando l’albume si sarà completamente rappreso. Estraetele con una paletta forata e depositatele sopra un canovaccio disteso sul tavolo. Ritagliate con un coltellino eventuali sbavature di albume.
3 Sistemate le uova affogate sopra un vassoio ricoperto con un foglio di carta tipo assorbente, ricopritele con un foglio di pellicola e riponetele in frigorifero.
4 Scolate ora i carciofi, fateli sgocciolare bene, poi chiudeteli in un contenitore a chiusura ermetica e riponeteli in frigorifero.

Seconda fase
Estraete i carciofi dal frigorifero, apriteli a fiore e adagiate ognuno di essi in un piattino. Farcite l’interno con una cucchiaiata di insalata russa e appoggiate sopra un uovo. Ricoprite quest’ultimo con un po’ di maionese mischiata alla panna e alla conserva di pomodoro. Guarnite la superficie con fettine di cetriolo, un cappero centrale e prezzemolo tritato.

 

curry

Come preparare la salsa al curry

La salsa al curry è una vera delizia: questa spezia, infatti, ha un sapore deciso, un profumo intenso, ma riesce a sposarsi in modo piacevole e delicato con tantissime diverse pietanze.

La salsa al curry è considerata una scelta ottima in accostamento al pollo: il classico pollo al curry con riso, ad esempio, è un piatto assolutamente delizioso.

Un salsa di questo tipo, peraltro, rappresenta una scelta ottima per chi desidera mantenere la linea: quanto a calorie e grassi, infatti, la salsa al curry non può essere paragonata neppure lontanamente con la maionese, vero nemico della forma fisica.

Per preparare circa 260 g di salsa al curry è necessario procurarsi questi ingredienti: 250 g di formaggio soffice, ovvero ad esempio di ravaggiolo o di formaggio di soia spalmabile, 2 cucchiai di crema di riso, un cucchiaino di curry e del sale.

Per prepararla sono sufficienti appena un paio di minuti: gli ingredienti, infatti, devono essere lavorati tutti assieme in una coppa, e se si vuol rendere la salsa un po’ meno densa può essere utile aggiungere delle piccole quantità di acqua.

Dopo aver aggiunto un pizzico di sale, la salsa è pronta ad essere servita o come contorno o come vero e proprio condimento, soprattutto per quanto riguarda secondi piatti quali pollo, come detto, carni, peperoni e altre verdure.

gazpacho

La ricetta del Gazpacho, deliziosa specialità spagnola

Il Gazpacho è una zuppa di verdure ed ortaggi tipica della Spagna, esattamente dell’Andalusia, una zuppa che, a differenza di quelle più comuni, si gusta rigorosamente fredda.

Per preparare un buon Gazpacho sono necessari diversi ingredienti, ma ciò non significa che si tratti di una ricetta particolarmente complessa. Tutt’altro.

Considerando di voler preparare del Gazpacho per 4 persone bisogna prevedere quindi questi ingredienti: 110 ml di aceto di vino bianco, 50 ml di olio extravergine d’oliva, 500 g di cetrioli, 100 g di pane raffermo, 200 g di peperoni rossi, 250 g di peperoni verdi, 265 g di cipolle rosse, 3 uova sode, 900 g di pomodori, 40 g di pane con crosta croccante ed infine aglio, pepe e sale.

Continue reading

parmiggiano reggiano

Dessert al formaggio: crema dolce con Parmigiano Reggiano

Si avvicina l’autunno e torna la voglia di coccole in cucina, rappresentate magari da un dessert inedito, costruito non con i soliti sapori ma con ingredienti insoliti. Perché, ad esempio, non cimentarsi in un delicatissimo dolce al cucchiaio rappresentato da una crema al Parmigiano Reggiano? Una ricetta molto particolare, abbastanza facile da eseguire, che piacerà moltissimo agli amanti dei contrasti dolce/salato. Vediamo cosa occorre per realizzare questo dolce dal gusto non zuccherino ed il giusto modo per realizzarlo.

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 rossi d’uovo;
  • 1/2 litro circa di panna liquida non zuccherata;
  • 2 cucchiai di zucchero;
  • 4 cucchiai di acqua oligominerale;
  • 1 cucchiaio colmo di Parmigiano Reggiano grattugiato, stagionatura 30 mesi o più;
  • 1 pezzo di Parmigiano Reggiano;
  • foglioline di mentuccia a piacere.

Continue reading