Menu

COSA VISITARE DURANTE UN PRIMO VIAGGIO DI SCOPERTA A MADAGASCAR?

Madagascar, l’isola rossa o la Grande Isola, è un isola impressionante. La più grande isola dell’Oceano Indiano, il suo vasto territorio presenta una varietà di paesaggi e una maestosa biodiversità che fanno la felicità dei passionati di madre Natura.  I vacanzieri rimangono affascinati dalle sue spiagge e le sue acque limpide.

Se scoprite per la prima volta il Madagascar, ecco alcuni consigli per avere un idea dell’avventura.

La visita d’Antananarivo, la capitale

La maggior parte dei visitatori arrivano dall’aeroporto d’Ivato. Il passaggio nella capitale è obligatorio. Nel centro della città, scoprite il quartiere d’Analakely e « Avenue de l’indépendance ». Questi luoghi sono diventati famosi dopo progressi effettuati dalla municipalità. Verso l’Avenue, visitate le botteghe e la vecchia stazione di Soarano con i suoi negozi e il suo buon vecchio ristorante « Café de la Gare ».

Altri quartieri sono da non perdere come Ankorondrano, il quartiere d’affari con i suoi edifici colossali e i centri commerciali a l’europea. La « haute-ville » o alta città impressiona con i suoi vecchi quartieri, le viuzze lastricate e il grande castello della Regina (soggetto a restauri).

Pe continuare la visita storica, in periferia, siete invitate a scoprire il Rova d’Ambohimanga, una della colline sacre situate a 20 km del centro. La colina ospita la vecchia città reale. Posta in cima alla collina, la città offre una bella vista dei dintorni.

Realizzare il circuito grande Sud del Madagascar

Il sud dell’isola è l’asse che dispone della più grande varietà di paesaggi. Dalla vostra partenza da Antananarivo prendendo la Strada Nazionale 7, la vista è contrastata. Un panorama fuori dal commune si svela attraverso risaie verdeggianti in terrazza e altipiani.

Lungo il percorso, troverete superbi hôtel che vi daranno una mano se avate deciso di fare soste tra le città e i villaggi, vi consigliamo di visitare il sito viaggi-madagascar.com.

Verso il Sud, il paesaggio cambia e lascia spazio a montagne, colline e pianure. I villagggi dell’artigianatao propongono tanti souvenirs. Il percorso è caratterizzato dalla visita dei parchi e della riservi naturali come quelli di Ranomafana a Fianarantsoa con le sue fonti termali e Isalo con i suoi fantastici canyons.

Vi consigliamo di chiudere la vostra avventura nel villaggio di pescatori d’Anakao. È il luogo ideale per coloro che amano le spiagge paradisiache, le lagune dalla acque cristalline sotto una temperatura piacevole.

Condividi l'articolo
Comments (0)

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.